Apprendiamo dal giornale “ La Sicilia” del 08/09/2016 della dichiarazione di indipendenza del Consigliere Comunale Crispino Aurelio Ianni’.

A tutt’oggi al movimento ed al coordinamento del “ L’Uomo libero in Rivolta ” non è pervenuta alcuna nota o lettera di dimissione.

Sarebbe stato più utile che il Consigliere Ianni’ spiegasse le ragioni della sua uscita, ha invece sentito l’esigenza di premurarsi ad informare il Sindaco, la Giunta ed il Presidente del Consiglio a cui evidentemente risponde.

Questo passaggio del resto rientra nella tanta decantata “ Normalità “ che oggi va molto di tendenza; del resto le strade d’ Italia di Razzi e Scilipoti sono piene!

L’uscita del Consigliere ci coglie poco di sorpresa, dal momento che fin dall’inizio il suo comportamento ha dato adito ad una linea politica equivoca rispetto a quella di ferma opposizione della “ Rivolta” nei confronti dell’attuale compagine Amministrativa.

Il Movimento L’uomo libero in rivolta, tuttavia augura al Consigliere Crispino Aurelio Ianni’, le migliori fortune per una brillante carriera politica.

Il movimento continuerà con le iniziative che ha in cantiere nella sua linea politica per cui gli elettori hanno dato mandato, di OPPOSIZIONE netta.

 

Il Coordinamento

L’Uomo libero in rivolta

507 Visite totali, 0 visite odierne